Realizzazione siti web Agrigento

Realizzazione siti web Agrigento:

Siti Statici

I siti definiti “statici” sono siti le cui pagine non cambiano in aspetto e contenuti in funzione di determinati fattori. Praticamente, le pagine di un sito statico appaiono sempre le stesse fino a che il Webmaster non apporta le dovute modifiche con gli specifici programmi. Questo tipo di siti, la stragrande maggioranza di quelli presenti sul Web, hanno vantaggi e limitazioni. Tra i vantaggi c’è senza dubbio l’estrema facilità con cui è possibile creare una pagina Web, grazie ai tantissimi software disponibili.Per creare siti statici non è richiesto essere programmatori: qualsiasi grafico volenteroso non ha problemi a fare un pò quello che vuole. Inolte, un sito statico è interamente trasferibile su CD Rom ed esplorabile con un browser proprio come se fosse pubblicato sul Web. Un sito statico può essere più bello e più ricco di informazioni di un sito dinamico, differendo soltanto per la tecnologia e non per grafica e contenuti. Un sito statico è preso in maggior considerazione dai Motori di Ricerca, primo per la tecnologia relativamente “retrò” utilizzata dagli spider (ovvero i programmi che girano per la rete alla ricerca di siti da indicizzare nei Motori), secondo perché male si prestano a tecniche di spam. Il codice, la scelta dei nomi per i file, una certa casualità nei link (collegamenti ad altri siti), parole chiave e distribuzione dei contenuti, tutto insomma ha la caratteristica del “fatto a mano” e quindi preso in considerazione dai Motori di Ricerca come sinonimo di genuinità. Tra gli svantaggi c’è il maggior impegno necessario alla sua realizzazione e ai successivi aggiornamenti, che se unito all’esigenza di avere sempre un sito che si rinnovi o comunque con dei motivi per essere visto frequentemente, rappresenta spesso un problema cruciale e può determinare una caduta di interesse da parte dei navigatori. Forum, guestbook, registrazione membri e tutto ciò che Internet offre per far interagire il navigatore con il sito, su questa tipologia di siti non sono realizzabili.

Siti Dinamici

I siti dinamici sono siti che contengono informazioni che è necessario poter aggiornare frequentemente e in tempi rapidi e perciò devono poter essere redatti dinamicamente, come ad esempio un catalogo on-line o un listino prezzi. I siti dinamici richiedono un’area ad accesso protetto per la modifica e la creazione di pagine web, l’inserimento dei contenuti e delle immagini, ecc. La redazione dei siti dinamici viene effettuata direttamente senza dover necessariamente affidare il compito ad una figura professionale e senza avere conoscenza dei linguaggi di programmazione. La caratteristica importante dei siti dinamici è l’alta interazione fra sito web e utente grazie ad alcuni moduli (sondaggi, moduli per invio email, per richieste preventivo, ecc) che richiedono un’azione diretta da parte del Cliente che, in questo modo, manifesta il suo interesse. Inoltre un sito in cui le informazioni sono sempre aggiornate (news, offerte, novità) stimola gli utenti a tornare e aiuta a fidelizzare i visitatori del sito internet.

Siti E-Commerce

E’ quella forma di commercio, denominata anche E-COMMERCE, che si avvale di un SITO WEB per realizzare una transazione economica (ACQUISTO – VENDITA). Con la diffusione delle reti telematiche e soprattutto di Internet è possibile vendere e acquistare un bene o un servizio servendosi di un computer. La forma più utilizzata di commercio elettronico, o e-commerce, si avvale di un sito che mette a disposizione un catalogo di prodotti (può trattarsi di un singolo produttore che apre il suo punto vendita in rete, o di un supermercato virtuale che offre prodotti di vario genere provenienti da produttori diversi) e consente l’acquisto on line.

Blog

Prima di tutto è necessario valutare più aspetti, tra i quali:

Struttura,

Contenuti,

Forma,

Personalizzazione.

Struttura

La struttura è probabilmente uno degli elementi che più caratterizza il blog. La maggior parte dei blog attualmente online si affida a piattaforme sviluppate appositamente e disponibili, più o meno gratuitamente, online. Questo, inevitabilmente, provoca una normale standardizzazione delle caratteristiche che, col tempo, diventano requisiti per identificare un blog. Oggigiorno il blog consiste in una struttura schematica dove ad ogni post (entry, messaggio, definitelo come preferite) è dedicata una pagina, dinamica o statica, contenente il messaggio ed alcuni strumenti accessori come commenti e trackback. I commenti permettono ai visitatori di inviare dei feedback rispetto a quanto scritto dall’autore, il trackback è invece un sistema leggermente meno diffuso che consiste di ricevere notifiche da altri blog in seguito alla citazione di un nostro post. Gli interventi sono generalmente associati a delle categorie tematiche che costituiscono, di conseguenza, il primo dei due archivi più comuni. Il secondo è l’archivio per data, dove è possibile navigare i messaggi inseriti in un periodo temporale stabilito: generalmente un mese. A seconda delle necessità (e della piattaforma) il blog può offrire strumenti accessori, come ad esempio un motore di ricerca interno. Altra componente oramai fondamentale nella struttura di un blog sono i feed. Sebbene le prime piattaforne ne fossero sprovviste, attualmente è difficile immaginare un blog senza un file RSS o Atom (o entrambi). Non solo: le forme di blog più “alla moda” sono solite fornire diversi tipi di feed: contenuti, commenti e, negli ultimi tempi, podcast. E’ norma che un blog preveda aggiornamenti frequenti e non organizzati ed un feed risulta una componente quasi obbligata per agevolare gli utenti nella consultazione dei contenuti. Ricapitolando fino a qui, per dirla in termini matematici archivi tematici + archivi temporali + (commenti + trackback + contenuto = post) + servizi accessori = struttura di un blog.

Contenuti

Nel blog sono molto importanti i contenuti. I messaggi di un blog sono generalmente una via di mezzo tra una notizia ed un articolo. Spesso presentano un piccolo summary che ne riepiloga il senso, anche nell’ottica della struttura del feed. I contenuti generalmente sono riconducibili ad una o più categorie del blog e sono pubblicati secondo un ordine cronologico come le pagine di un diario. Il blog normalmente non prevede tempistiche o scadenze per la pubblicazione. E’ l’autore ad organizzarsi e spesso il blog diventa un diario in internet dove raccogliere i propri pensieri più o meno di getto, senza porsi particolari ordini o schemi. Postare su un blog dovrebbe essere un’azione naturale e non forzata da tempi o scadenze.

Forma

Strettamente legata ai contenuti è la forma di un blog. Tipicamente in prima persona, i contenuti di un blog sono normalmente il frutto di commenti, riflessioni e rielaborazioni personali. Molti definiscono il blog come un monologo scritto o, se si preferisce, la trascrizione dei propri pensieri. Anche nel caso di blog aziendali o commerciali (ultimamente è una forma di comunicazione molto adottata) i post risentono quasi sempre di una distorsione soggettiva e difficilmente non sono scritti in prima persona. Per i comunicati ufficiali si può sempre ricorrere ai classici bollettini o comunicati stampa.

Personalizzazione

Template, grafica, forma e stile sono spesso assai differenti anche tra blog riconducibili alla stessa piattaforma. Non solo, si rischia di trovare veramente di tutto. Qualche esempio? La localizzazione geografica del blog con geotag, l’elenco degli ultimi post, i dati personali dell’autore, un elenco di blog amici, un blogroll, foto e soprattutto diversi antipixel.

Per concludere

Un blog è uno strumenti di comunicazione basato su una piattaforma che maggiormente si avvicina alle caratteristiche sopra descritte, ovvero un angolo di web dove raccogliere pensieri ed opinioni secondo gusti personali per comunicare ad altri utenti, in forma bidirezionale attraverso commenti e feedback, le proprie idee. Il blog non è un forum, non è un guestbook e non è una chat, è il risultato di alcune di queste caratteristiche miscelate in una struttura più riconducibile ad un sito che offre però maggiore interazione tra chi scrive e chi legge.


Realizzazione siti web Agrigento
Realizzazione siti web Agrigento